Presentazione del libro "Da parte dell'imperatore e re" di Anna Biasotti

Per la rassegna “Incontri in biblioteca”, sabato 8 agosto 2020, alle ore 21.30, in località Costa di Framura, Sergio Tasso presenterà il libro “Da parte dell’imperatore e re” di Anna Biasotti.

Il romanzo postumo di Anna Biasotti narra la storia dei Passano, ricca famiglia framurese. Prendendo spunto da documenti d’epoca di proprietà dei Passano-Biasotti, Anna ha scolpito nel suo romanzo personaggi realmente vissuti, rendendoli indimenticabili.

Genova, Cadice, Argentina e infine la Crimea sono i luoghi della nostra storia,;ma il perno di tutto il romanzo è lo splendido paese di Framura con i suoi abitanti e le sue tradizioni ancora oggi narrate dagli anziani del luogo. Le vicende, ricche di colpi di scena, ci parlano di un mondo antico in inesorabile trasformazione e ci parlano pure di amori, di gioie e di affanni.

Le donne di casa Passano sono le protagoniste di un variegato universo femminile in continua evoluzione. Così abbiamo Maria Angelica, la signora, la padrona, la madre del Capitano, donna abituata al comando, fiera, coraggiosa e sola; abbiamo Brigida la domestica, indomita, arguta e fedele, e poi Rosina, la straniera che ama ed è riamata dal Capitano; e ancora Anna, la figlia più giovane, donna forte e dignitosa malgrado il fisico minato da un parto difficile.

Il personaggio centrale soprattutto nella prima parte del romanzo, resta però Giovanni Battista Passano, il Capitano, che, con i commerci marittimi del suo brigantino Velox consente alla famiglia un accumulo di ricchezze e proprietà necessarie per una vera e propria ascesa sociale.

La famiglia tutta e gli eredi, sembrano destinati a giorni fortunati e gloriosi senza fine. Ma all’apice del loro successo, che tuttavia non arriva mai a coincidere con una piena felicità, ecco affacciarsi l’imprevedibile dramma che entrerà in scena nella parte finale del romanzo. Un dramma che lascerà spazio solo al declino e al dolore.

L’evento si svolgerà nel pieno rispetto delle norme anti CoVid e del distanziamento sociale.