Anzo

Anzo è storicamente luogo di villeggiatura dei nobili genovesi, come testimoniato dai grandi orti cintati ancora oggi da alte mura, che un tempo costituivano una vera ricchezza. Attraversando il borgo si respira infatti una affascinante aura di nobiltà decaduta.

Nel borgo di Anzo si trova la splendida cappella di Nostra Signora della Neve, costruita nel XIX secolo e decorata con il gusto neogotico dell’epoca. Al suo interno la chiesa conserva una Madonna con Bambino (VII sec.).

Anzo, come Setta, conserva una bella torre di guardia genovese (XV sec.), situata proprio all’imbocco del borgo, costruita anch’essa in funzione anti saracena.

Anzo è però certamente molto più antica. Scillace (V sec. a.C.) individuava infatti in Antium (Anzo) il confine tra i Liguri e gli Etruschi.

Borghi_Anzo_01_new

Anzo_03

X